Leopard Hack: Mac OSX 10.5 sui PC Intel

leopardboxthumbgl5.jpgDa quando Apple ha lanciato i propri sistemi operativi per macchine Intel Based, l’installazione di Mac OSX su PC non è più un utopia. Lo stato dell’arte dei progetti di questo tipo è talmente avanzato che ad un solo giorno dal lancio ufficiale di Leopard, sono state pubblicate guide dettagliate per l’installazione sui comuni PC.
Alcune precisazioni per i nostri lettori : installare qualsiasi sistema operativo Apple su hardware non Apple è espressamente illegale. Ciò nonostante, negli anni passati l’azienda di Cupertino si è dimostrata sostanzialmente lassista nei confronti di coloro che diffondono informazioni su queste procedure o addirittura vere e proprie release per PC all’ interno dei circuiti P2P. Questa politica permissiva è legata al fatto che queste guide e realease pirata rimangono parte di un fenomeno di nicchia che non incide minimamente sui profitti della Mela. Inoltre le comunità internet che si prefiggono l’arduo compito di portare il sistema operativo di Cupertino sulle comuni gray-boxes sono frequentate principalmente da utenti Apple un po’ più “smanettoni” della media e diffondono una pubblicità positiva che all’ azienda non costa assolutamente nulla.

La notizia del rilascio di una versione per PC di Leopard è stata tempestivamente segnalata da MakeZine e in breve si è diffusa in tutta la rete. Il noto blog Dailyapps riporta addirittura un esauriente guida all’installazione “in tre semplici passi” e ulteriori informazioni possono essere reperite sul forum della community OSX86Scene, a cui appartengo gli sviluppatori del progetto.

Sul fronte iPhone invece, la Apple sta cercando di contenere il più possibile i tentativi di hacking e di sblocco, seppur con scarsi risultati. E’ notizia di questi giorni che negli Apple Stores americani non sarà possibile acquistare più di due iPhone a testa e saranno accettati solo pagamenti con carta di credito per prevenire la rivendita abusiva di telefoni sbloccati.

Annunci

7 Risposte

  1. Ok. Le sottolineature non le usare, però, si confondono con i link.

    Il tag da usare per i paragrafi è:

    … per il giustificato

    … per il centrato, e via dicendo…

    L’immagine è perfetta, la divisione va bene, le precisazioni per i lettori, le metterei in corsivo. Il contenuto va bene (manca, giusto, qualche corsivo).

    Solo una piccola cosa: dopo l’apostrofo, non lasciare spazio, attacca la parola successiva.

    Bene, bene, ci siamo.

  2. I tag non li ha scritti perchè li ha interpretati come codice.

    Te li ho mandati per e-mail.

  3. Non è vero, li ho mandati a chi me li aveva chiesti, non tu, quindi. 😉

  4. Ho rieditato. Quella di non attaccare gli apostrofi e le virgole è una brutta abitudine di battitura che sto cercando di debellare 🙂 . A quali sottolineature ti riferisci ? Quelle dotted in corrispondenza dei link sono previste automaticamente dai CSS .

    Per quanto riguarda la giustifica , sarebbe meglio se fosse prevista in automatico nei css inserendo il “text.align:justify” nelle caratteristiche della classe “.entry” Per questo post e il precedente l’ ho inserita come caratteristica di un div contenitore che ho inserito io .

    Come argomento e stesura ci siamo ?

  5. Il corsivo era troppo lungo. L’ho corretto.

    Con le sottolineature non mi riferivo a te, faceva parte della prima parte di commento sbagliato.

    Argomento e stesura vanno bene, ma il titolo è poco valido, non sottovalutate come un buon titolo possa “catturare” l’attenzione dei motori con delle chiavi ben posizionate.

    Meglio una cosa come: “OSX Leopard e Windows: matrimonio forzato”

    (Non mi veniva niente di meglio in mente per ora, ma, almeno, ci sono 2 chiavi importanti in associazione)

  6. ho provato il titolo che vedi. Ho preferito come chiavi Intel, Mac OSX 10.5 e Leopard, perchè windows è una chiave che non rispecchia molto il contenuto dell’ articolo. Meglio così?

  7. Mi hai lasciato di stucco.

    Va benissimo (quando scrivi “hack” poi, va ancora meglio è una chiave che tira tantissimo).

    Sei pronto per un articolo al giorno?

    Che si parte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: